ARIA DI CHERUBINO

a cura di Odamei

Anno 1993
Paese Italia
Regia Cristina Rap
Lingua Italiano
Durata 4’45” minuti


Da Immaginaria
Video di carattere artigianale, è un’opera realizzata animando
figurine di cartoncino dipinto. In un gioco di citazioni e di rimandi, il
fascino del Cherubino, ruolo maschile affidato ad una cantante
donna, si offre all’immaginario come spazio per una seduzione al
femminile che dalla scena si estende alla spettatrice. Sul piano
visivo, la complessità del personaggio trova una corrispondenza nella
scenografia, uno spazio ambiguo, graficamente rappresentabile ma
impossibile da costruire, ispirato ad una litografia di Escher.

E' severamente vietato riprodurre il contenuto di questa pagine. Ogni abuso sarà punito.

torna all'home page