BECKY SHARP

a cura di Odamei

Anno 1935
Paese Stati Uniti
Regia Rouben Mamoulian
Lingua Inglese
Durata 83 minuti

Cast
Billie Burke Lady Bareacres
Frances Dee Amelia Sedley
Cedric Hardwicke Marquis of Steyne
Miriam Hopkins Becky Sharp


Dal sito cinemalesbico
Dal romanzo La fiera delle vanità (1848) di William M. Tackeray e
dal suo adattamento teatrale di Landon Mitchell: l’arrampicata
sociale di un’ambiziosa ragazza senza scrupoli nell’Inghilterra della
Reggenza. Tackeray è tradito a tutto campo, nella lettera e nello
spirito (eliminata la dimensione della critica sociale), ma, come
ritratto di giovane donna energica del primo Ottocento, il film è
piacevole anche se è ricordato soprattutto come il primo
lungometraggio girato col Technicolor tricromico. Su questo
versante Mamoulian fece un eccellente lavoro per l’uso espressivo e
drammatico del nuovo mezzo. Memorabile la scena del ballo in
Belgio alla vigilia di Waterloo.

E' severamente vietato riprodurre il contenuto di questa pagine. Ogni abuso sarà punito.

torna all'home page