Marguerite Yourcenar

di Nimei

Marguerite Yourcenar (1903-1987), scrittrice, saggista e poetessa francesde di origine belga, scriveva con lo pseudonimo di De Crayencour: eletta all'Accademie Francaise nel 1980, fu la prima donna a ricevere questo onore. Iniziò a scrivere nel 1921 e le sue opere sono sublimi. Visse molti anni negli USA con la sua amante con cui ebbe un rapporto che durò 42 anni. E' celebre per i suoi romanzi che trattano di esperienze omossessuali maschili e, oggi, i suoi libri sono considerati classici della letteratura gay.

Opere

  • Alexis o il trattato della lotta vana (1928)
  • Moneta del sogno (1935)
  • Fuochi 1936
  • Racconti orientali (1938)
  • Il colpo di grazia (1939)
  • Memorie di Adriano (1951)
  • Elettra o la caduta delle maschere (1954)
  • Presentazione critica di Kavafis (1958)
  • Con beneficio d'inventario (1962)
  • L'Opera al nero (1968)
  • Care memorie (1974)
  • Archivi del Nord (1977)
  • Mishima o la visione del vuoto (1981)
  • Anna soror (1981)
  • Come l'acqua che scorre (1982)
  • Il tempo grande scultore (1983)
  • Quoi? L'Eternité (1988)
  • Pellegrina e straniera (1989)
  • Il giro della prigione (1991)

Nel 1988, il regista belga André Delvaux ha girato il film L'opera al nero, interpretato da Gian Maria Volontè, Anna Karina, Sami Frey.

E' severamente vietato riprodurre il contenuto di questa pagine. Ogni abuso sarà punito.

torna all'home page