K.D. LANG

(a cura di Nimei)

Lang nasce a Edmonton, in Alberta, da Audrey e Adam Frederick Lang. All'età di nove anni, si trasferisce con la famiglia a Consort, in Alberta, dove cresce con le due sorelle e il fratello maggiore. Una volta finita la scuola secondaria, la lang frequenta il Red Deer College, dove rimane affascinata dalla vita e le opere di Patsy Cline e decide che formerà la sua carriera sulle basi della musica country, diventando una cantante. Nel 1983 crea una band chiamata The Reclines, inizialmente pensata come forma di tributo alla musica di Cline, e registra il suo primo CD, Friday Dance Promenade. Nell' agosto 1984, la lang, anche a causa della sua costante attività sociale e scientifica, viene invitata ad esibirsi al World Science Fair nella città di Tsukuba, in Giappone.

Nel 1985 si esibisce in Canada con i suoi singoli più interessanti. Questa esibizione le è valsa il Juno Awards, come migliore cantante country emergente. Ne vincerà altri otto.

Nel 1986, firma un contratto con un produttore musicale di Nashville, in Tennessee, e l'anno seguente riceve critiche positive per il suo nuovo album, Angel with a Lariat, prodotto da Dave Edmunds, che con singoli come Rose Garden scala le classifiche di vendita. Nello stesso anno duetta con Roy Orbison nella canzone Crying inserita nella colonna sonora del film Hiding Out. Nel 1988 inizia la realizzazione dell'album Shadowland, prodotto da Owen Bradley. In quell'anno interpreta anche Turn Me Round alla cerimonia di chiusura delle quindicesime Olimpiadi Invernali di Calgary e canta con Jennifer Warnes e Bonnie Raitt per lo speciale televisivo di Roy Orbison, Roy Orbison and Friends, a Black and White Night.

Nel 1989 vince l'American Grammy Award per la migliore interpretazione country femminile grazie al suo nuovo album Absolute Torch and Twang. Il brano Full Moon Full of Love diventa una grande hit negli USA durante l'estate di quell'anno, e scala la classifiche posizionandosi al primo posto nella RPM Country chart.

Nel 1992 realizza il suo album più famoso a livello internazionale, Ingénue, che contiene Constant Craving, singolo che le farà vincere un Grammy Award per la migliore interpretazione femminile.

Nel 1993 è invitata da Gus Van Sant a firmare la colonna sonora del film Cowgirl - Il nuovo sesso (Even Cowgirls get the Blues), interpretato da Uma Thurman. Le musiche scritte e interpretate saranno raccolte nell'album omonimo. Lo stesso anno appare sulla copertina di Vanity Fair, assieme alla modella Cindy Crawford.

Realizza in seguito una cover di Skylark. Nel 1997 interpreta Surrender per il film Il domani non muore mai, per la serie di James Bond, interpretato da Pierce Brosnan.

Ha anche partecipato all'album Duets di Elton John dove interpreta Teardrops.

Hain't it Funny, dell'album Drag, è la canzone che chiude il film Parla con lei di Pedro Almodóvar.

Nel 2010 prosegue la sua carriera discografica con Recollection e interpreta Hallelujah, di Leonard Cohen alla cerimonia di apertura della Olimpiadi Invernali a Vancouver.

Nel 2011 realizza un nuovo album di inediti, Sing it loud, con la sua nuova band, Siss Boom Bang. Segna il ritorno della cantante al fianco di una sua band, vent'anni dopo i Reclines. Il primo singolo estratto è I confess.

Vegetariana e animalista, ha ottenuto nel 1989 il Grammy Award come Miglior cantante country con Full Moon Of Love, il suo primo successo.

Ha dichiarato pubblicamente la sua omosessualità dopo l'uscita dell'album Ingènue, guadagnandosi la totale devozione da parte della comunità gay.

Ha recitato nel film di Percy Adlon, Salmonberries (1991), in cui il suo personaggio butch in tuta antigelo s'innamora di una bibliotecaria di passaggio. Di seguito, il trailer:

 

 

Ha duettato inoltre con due voci femminili d'eccezione, Jane Siberry e Anne Murray.

Ha interpretato la cover di Hallelujah e Hain't it Funny, di Jane Siberry, usata anche come colonna sonora del film Parla con lei.

Ha interpretato il tema del film Disney Mucche alla riscossa, nonché la canzone Golden Slumbers/The End, inserita nel film Happy Feet.

È apparsa come guest star in un episodio della fortunata sit-com Dharma & Greg.

 

http://www.kdlang.com/

 

E' severamente vietato riprodurre il contenuto di questa pagine senza il consenso dell'autore.

torna all'home page